Fondo Eaton-Walker

Frederick George Eyton-Walker (1869- 1953)

Il fondo consiste in diciotto positivi montati su cartone secondario con sul recto il nome dell’autore e l’indirizzo in caratterivi tipografici, e indicazioni sul luogo di esecuzione e soggetto del positivo manoscritti. La data di esecuzione è il 1891, l’autore, F.G. Eyton- Walker, il committente, W. Rothschild.

Particolare del cartone

I soggetti consistono in sei viste panoramiche con i resti di naufragi nell’isola di Midway; sei viste panoramiche con gli impianti di cavatura del guano presenti sull’isola di Laysan e l’abbondante presenza di avifauna; sei viste panoramiche dell’isola di French Frigate Shoals con l’abbondante presenza di avifauna e tartarughe.

Le notizie storico-critiche e/o le vicende archivistiche si riducono a poche informazioni circa l’ingresso in Museo. Si può ipotizzare che siano arrivati tra il 1895 e il 1920, tramite E.H. Giglioli (in stretta relazione con Luigi Pigorini) amico e collega di Lord Walter Rothschild, anche lui ornitologo.

Il fondo è stato catalogato al livello inventariale della scheda F (ICCD), digitalizzato e restaurato nel 2007, lo stato di conservazione rientra nella categoria medio/alto.

Nato a Yokoama il 3 giugno 1869, dal matrimonio tra il capitano di marina Frederick Dunbar Walker e Elizabeth Latham Eyton, i suoi primi scatti fotografici sembrano proprio essere questi diciotto positivi, impressionati, a 22 anni, durante l’imbarco come primo ufficiale sullo Shooner Kaalokai. La crociera, organizzata dal padre capitano F.D. Walker, per conto dell’ornitologo Henry Palmer, tra le piccole Hawaii settentrionali, era finalizzata alla raccolta di specie ornitologiche per conto di Sir Walter Rothschild.

Diventato, successivamente, agente di rappresentanza in Giappone per la Cook’s Tourist Agencies e l’ufficio del consolato hawaiiano prende contatti con i migliori coloristi giapponesi per la colorazione dell’album fotografico Vistas of Hawaii. Produce molte fotografie che invia alle redazioni dei giornali locali di Honolulu. Due foto della nave a vapore della compagnia Canadian Pacific Miowera, scomparsa e successivamente ritrovata naufragata sulla barriera corallina sono pubblicate sul «Daily Bulletin» del 13 ottobre 1893.

Negli anni seguenti edita come raccolta l’album Pacific, Fanning and Washington Islands. Thirteen views (c.1894). Tredici panoramiche di Honolulu, stampe all’albumina montate su supporto del fotografo, 18,5 x 24 cm, aventi per soggetto le viste panoramiche scattate nelle isole Fanning (Tabuaeran) e Washington (Teraina), che mostrano i villaggi dei nativi e la monorotaia utilizzata dall’industria della copra. Nello stesso anno pubblica Hawaiian Islands, quattro stampe all’albumina con soggetto la città di Honolulu e la statua di Kamehameda I di fronte, il palazzo della Suprema Corte Hawaiana.

L’attività fotografica diminuisce progressivamente all’aumentare della sua attività d’imprenditore latifondista del riso. Muore il 19 novembre 1953 a Honolulu, lasciando tutti suoi averi al fratello minore Edwin Henry Walker.

[estratto da: M. Mineo, 2012, Le raccolte fotografiche nell’archivio fotografico del Museo Nazionale Preistorico Etnografico «Luigi Pigorini», in Immagini e memoria. Gli Archivi fotografici di Istituzioni culturali della città di Roma, Atti del convegno, Roma, Palazzo Barberini, 3-4 dicembre 2012, Gangemi Editore, pp. 53-66.]

 

Ricerca